Termoscanner

Identificare tempestivamente i soggetti che hanno contratto il virus.

I termoscanner sono uno strumento indispensabile per la riapertura degli uffici, delle sedi, filiali e stabilimenti nella Fase 2 dell'emergenza Coronavirus. La possibilità di identificare tempestivamente i soggetti che hanno contratto il virus, spesso inconsapevoli veicoli di potenziale contagio, permette di evitare lo sviluppo di focolai. Per farlo, oltre alle precauzioni prese a livello personale, occorre attrezzarsi con strumenti idonei a verificare quotidianamente lo stato di salute di chi entra nell’ambiente, che si tratti di dipendenti o di fornitori di servizi.

Prodotto in pronta consegna

Contattaci

Il termoscanner, consente di misurare automaticamente la temperatura di una persona all’ingresso di un ufficio pubblico o privato, di un negozio, un supermercato, della metropolitana, un aeroporto e di qualunque altro luogo chiuso semplicemente inquadrandone il volto o, in base al modello, accostando il polso a lato del dispositivo.

Impostando una temperatura massima (che per ora l’Istituto Superiore di Sanità ha indicato in 37,5°), il termoscanner è in grado di segnalare un’anomalia in caso venga rilevata una temperatura superiore. In questo caso può far scattare un avviso in italiano e, se collegato a un varco di accesso automatico tramite digital I/O, può direttamente bloccarne l’apertura. La misurazione della temperatura avviene in meno di 1 secondo, con un margine di precisione di ±0,3° C.
Questo strumento è in grado anche di rilevare se la persona indossa una mascherina di protezione con la possibilità di impostare un secondo allarme per segnalare chi ne è sprovvisto.

Il termoscanner supporta anche il riconoscimento facciale opzionale, grazie a un database popolabile fino a 10.000 volti differenti.

Grazie al software web-based di gestione, è possibile controllare più termoscanner, visualizzare gli eventi, il registro attività, gestire white/black list e gli allarmi.

Utilizzando gli appositi supporti, il dispositivo può essere facilmente installato ad una parete, una scrivania o a terra. Un’altra importante caratteristica del dispositivo è la connettività LAN (RJ45) e Wi-Fi e, in base al modello, la presenza del lettore RFID.

L’uso del dispositivo è intuitivo anche grazie al software e ai comandi interamente in italiano.